Kiev, Via P.Kalnyshevskogo 7A, da lunedì a venerdì 9:00-18:00 sab-dom - operativo e di laboratorio

TRASFERIMENTO DELL’EMBRIONE NELLA RICEVENTE DEGLI OVOCITI

La nostra pratica non differenzia le riceventi per la funzione ovarica (acicliche o donne cicliche). Questo ci dà la garanzia di un buon programma flessibile di trattamento e nella maggioranza dei casi usiamo analogo di GnRH per ottenere una down - regolazione che ci dà la massima sincronizzazione. Ma in alcuni casi, quando siamo sicuri che le donne non hanno attività ovarica, pratichiamo il protocollo della terapia ormonale sostitutiva (HRT).

Così le donne senza ovaie attive vengono sottoposte alla terapia ormonale sostitutiva pochi mesi prima del trattamento previsto. Poi valutiamo attentamente lo stato dell'endometrio per escludere patologie come i polipi endometriali, spessore endometriale inadeguato o endometrio iperplastico. Il trattamento è sincronizzato con il ciclo della donatrice.
Le donne con i cicli mestruali regolari sono vigorosamente sottoposte a una down-regolazione con un analogo di GnRH, e ricevono estradiolo valerato (pillole) o estradiolo emiidrato (forma transdermica) in dosi incrementali per raggiungere la crescita endometriale. Il progesterone viene aggiunto il giorno dopo la somministrazione di hCG per le donatrici o il giorno del prelievo degli ovociti delle donatrici.

La sincronizzazione dei cicli della donatrice e della ricevente può essere ottenuta in vari modi, ma sempre controllando la forte evidenza della finestra temporale di massima recettività endometriale. La crioconservazione degli embrioni e la sostituzione per giorni successivi possono essere necessari in alcuni casi se si presenta il problema della dis-sincronia dell’endometrio ed degli embrioni.


Visita virtuale della clinica
Primo piano Secondo piano

Киев,
ул. П.Калнышевского 
7А (М. Майорова 7А),
секция 7 å

Пн-Пт с 9:00 до 18:00
Сб-Вс - операционная и лаборатория